Allontanamento piccioni
Allontanamento piccioni

Allontanamento piccioni

I colombi: veicolo di malattie

Il piccione è portatore di circa 60 malattie contagiose per l’uomo e per gli animali domestici alcune delle quali mortali.
Tra le più comuni e pericolose troviamo: Salmonellosi, Criptococcosi, Istoplasmosi, Ornitosi, Aspergillosi, Candidosi, Clamidosi, Coccidiosi, Encefalite, Tubercolosi, ecc.
Gli agenti patogeni di queste malattie vengono trovati negli escrementi.

Le polveri infette degli escrementi, attraverso veicoli presenti comunemente (naturali ed artificiali) quali venti, aspiratori, impianti di ventilazione forzata, ecc., possono essere trasportate negli appartamenti, nei ristoranti, negli uffici, negli ospedali, nelle scuole, ecc., contaminando le superfici ove si posano.

Associata alle colonie di volatili, c’è sempre la presenza dei loro ectoparassiti, in particolare pulci, cimici, zecche (zecca molle del piccione – argas reflexus -) ed acari, che spesso causano forti infestazioni all’interno di edifici ove sono posti i nidi, soprattutto nei sottotetti. Solai insudiciati dai loro escrementi, guano e carcasse contaminano pericolosamente l’ambiente.

Il piccione è un temibile infestante, ecco perché è importante eseguire i necessari interventi di pulizia per la corretta bonifica degli ambienti ed approntare efficaci azioni di allontanamento.
Prima, ed in seguito alle operazioni di rimozione del guano è bene prevedere un con un intervento di disinfezione e disinfestazione.

Il corretto ripristino delle condizioni igieniche inizia con la rimozione dello strato di guano che deve essere effettuata con cautela per evitare di liberare nell’ambiente spore e batteri.

Gli interventi chimici devono pertanto essere mirati alle entità infestanti “target” che normalmente condividono l’habitat con i piccioni.

La nostra esperienza nell’ambito della disinfestazione ci consente di offrire un valore aggiunto nella realizzazione di una strategia per il controllo dei volatili.

I volatili, per quanto siano animali degni di rispetto, possono essere dannosi a livello igienico-sanitario, creando sporcizia e danni d’immagine in qualsiasi tipo di abitazione, azienda o struttura pubblica.

E’ ormai diventato difficile convivere con alcuni volatili, in particolar modo con i piccioni. Eliminarli fisicamente non è permesso dalle vigenti leggi, l’unico intervento possibile è quello di installare delle barriere fisiche che impediscano loro di trovare punti di sosta, accessi d’entrata o di rifugio per costruire il proprio nido.

Le soluzioni sono molteplici e da studiare per ogni caso particolare: relativamente alle reali esigenze, al tipo di edificio e di specie di volatile da allontanare.

I sistemi di dissuasione che installiamo sono di natura meccanica o elettrica a bassa tensione, e caratterizzati da prodotti e materiali di elevata qualità e sicurezza.

Bonifica ambientale successiva

NUOVA TOPOLIN s.r.l oltre alla posa delle barriere dissuasive, è in grado di offrire il servizio di BONIFICA AMBIENTALE con la rimozione di guano, nidi e carogne, trasporto e smaltimento come previsto dalle leggi vigenti. L’azienda realizza impianti/strutture protettive destinate ad offrire la massima protezione e a durare nel tempo.

È importante concentrare l’attenzione anche sui danni indiretti e meno visibili, provocati dalla presenza degli escrementi o guano dei volatili.

Un solo metro cubo di guano pesa infatti, a seconda del grado di umidità, tra i 350 ed i 900 kg. Questo dato viene spesso sottovalutato, ma in molti sottotetti sono presenti tonnellate di guano che mettono a forte rischio la tenuta delle soffitte e in pericolo i piani sottostanti.

Sistemi di allontanamento

Dissuasori

Dissuasori per allontanamento volatili.
Reti o cavi in acciaio che NON recano alcun danno ai volatili. I principali modelli:

  • BIRDFLEX
  • BIRDPOLI
  • BIRDWIRE
  • RODBIRD
  • TOPNET
  • RETI ACCIAIO

 

 

 

Sistema Elettrobird

Sistema Elettrobird-linea di corrente elettrostatica. Soluzione invisibile. Per chi vuole un risultato garantito, installiamo con successo questo tipo di impianto da oltre dieci anni. I nostri clienti sono la migliore conferma del funzionamento nel tempo. Grazie alla particolare installazione ed ai materiali scelti, i nostri impianti necessitano solo di periodiche verifiche. Le linee sono collegate ad una centralina che eroga tensione variabile fino a 6 KV.

La presenza dei due tondini costituenti la linea ne caratterizza a pieno titolo la conformità alla Legge 46/90, l’impianto risulta infatti completamente isolato ed autonomo dalla struttura del fabbricato. I tondini sono collegati alla centralina che è a sua volta alimentata da rete elettrica. Questa erogherà una tensione di scarica ai tondini variabile fino a 6 KV con un amperaggio inferiore a 30 mA. La tensione è erogata verso l’impianto ad impulsi variabili fra i 30 e 54 al minuto utilizzando speciali cavetti per Alta Tensione con protezione a doppia guaina trattata contro i raggi UV e garantiti fino a 25 KV.

ELETTROBIRD è un impianto con certificazione CE e garantisce la totalesicurezza nell’ambito dell’impiantistica civile e industriale e una totale incruenza verso i volatili. La centralina di comando, con un’alimentazione a 220 V, deve essere allacciata alla rete elettrica. Non è previsto, nel costo, l’eventuale predisposizione di una presa per l’allacciamento elettrico.

Dissuasore acustico

In zone all’aperto, od ampie come i magazzini i colombi sfruttano appieno la loro mobilità e ciò rendeva un tempo difficoltosa se non impossibile l’opera di disinfestazione.
Di recente questo problema è stato brillantemente risolto dal sistema

BIOACUSTICO BIRD PRO!
Lo strumento BIOACUSTICO BIRD PRO  è progettato per riprodurre versi atti all’allontanamento dei volatili molesti da campi, giardini, fabbriche, industrie, stabili, porti ed in ogni luogo ove è necessario questo tipo di intervento. L’utilizzo di tali strumenti deve essere preceduto da uno studio ambientale volto a determinare la specie infestante, le abitudini degli animali e le caratteristiche dalla zona da trattare.
Tutto ciò è volto a determinare la fattibilità dell’intervento e l’eventuale abbinamento dello strumento ad altre tecniche di dissuasione.

SPECIFICHE TECNICHE

  • Frequenza: 2000-10000 Hz
  • Alimentazione: Batteria 12VDC (1AMP) oppure 110/220VAC
  • Pressione sonora: 105-110dB ad un metro
  • Area totale coperta con 4 altoparlanti 2,4 ha
  • Consumo di energia 6 watt e 0,5 ampere.

Il BIOACUSTICO BIRD PRO costituito da un’unità elettronica di controllo, un chip con preregistrati 8 versi, 2 o 4 altoparlanti con 30 m di cavo, i cavetti per il collegamento a batteria da 12V (3 m di cavo) ed un trasformatore per collegamento alla presa di corrente 220V (15 m di cavo). Ogni altoparlante copre fino a 0,6 ha circa.
La centralina presenta sulla parte frontale tutti i comandi per l’impostazione della riproduzione dei versi. La parte dei comandi è protetta da sportello con guarnizione, quindi impermeabile. Il chip posizionato nella parte frontale è intercambiabile.

Lo strumento ha un sensore crepuscolare e può essere impostato per lavorare, solo di giorno, di notte o nelle 24 h. La centralina e le casse grazie al loro grado dì
protezione IP65, sono resistenti sia all’acqua che ad elementi aggressivi e possono essere impiegate per applicazioni al chiuso ed all’aperto.