Tarli del legno
Tarli del legno

Disinfestazione Tarli del legno

La presenza di tarli del legno risulta dannosa per il mobilio delle nostre case:danneggiano armadi, tavoli, letti, e, trovando in essi il giusto nutrimento, non li abbandonano facilmente: risulta indispensabile disinfestare i tarli il più velocemente possibile!

 Cosa sono i tarli del legno

I tarli sono insetti xilofagi che si nutrono di legno ed attaccano i mobili per riprodursi nei cunicoli che scavano all’interno di essi. Il legno rappresenta una fonte di vita fondamentale per alcuni insetti, che lo utilizzano sia come cibo, sia come materiale in grado di proteggere e riparare le uova.

Un mobile curato regolarmente, ben tenuto e lucidato è meno facilmente attaccabile dai tarli e dalle loro larve.  Una buona norma di prevenzione è quella di arieggiare  la stanza in cui si trova il mobile in legno ed evitare che non stia in ambienti troppo umidi.

Se nel mobile si trovano fori vecchi, ma senza fuoriuscita di polverina di legno, vuol dire che i tarli hanno agito e sono andati via, quindi il trattamento dovrà essere di prevenzione più che di disinfestazione.

L’infestazione dei tarli è ben riconoscibile con i caratteristici buchi nel legno ed il deposito di una sorta di polverina.

Eliminare i tarli del legno per proteggere i tuoi mobili

Hai un problema con i tarli del legno?

Contattaci immediatamente!

 

Se disponi di materiale fotografico utile a visualizzare il problema caricalo qui

Chiamaci al numero

011 247 2003

I tarli e la salute dell’uomo

I tarli del legno attaccano l’uomo?

Tecnicamente i tarli non sono dannosi per l’uomo, ma se insieme al tarlo sono presenti anche i suoi parassiti, questi ultimi possono provocare punture sull’uomo. Si annidano nei tessuti, nei divani, nelle tende e pungono nel momento in cui si entra in contatto con questi oggetti. Le punture di questi parassiti sono molto pruriginose.